Home  /  Cattedrale di San Ciriaco – La leggenda del Calmucco

Cattedrale di San Ciriaco – La leggenda del Calmucco

0
La leggenda del Calmucco è alla base della nascita di un'antica usanza molto diffusa ad Ancona: quella che hanno i bambini di introdurre le mani all'interno delle fauci dei leoni di pietra posti ai lati del portale del Duomo. Tutto ebbe origine secoli fa, quando il Calmucco, un celebre pirata medievale, penetrò una notte in città con l'intento di impadronirsi dei leoni del Duomo, uno dei simboli più preziosi di Ancona. Quando il pirata cominciò a manomettere le sculture, tuttavia, si narra che esse si animarono e gli azzannarono le mani staccandogli tre dita. Preso da terrore, il Calmucco fuggì via a perdifiato. Da allora i bambini di Ancona introducono le mani nelle fauci dei leoni. La prova serve ad avere conferma di essere "buoni".

Cattedrale di San Ciriaco – La leggenda del Calmucco

Piazzale del Duomo, 9, 60121 Ancona AN, Italy

Contact the property