Home  /  Cattedrale di Santa Maria Assunta – La storia di San Vitaliano

Cattedrale di Santa Maria Assunta – La storia di San Vitaliano

0
Nella Cattedrale di Santa Maria Assunta, all'interno di un busto d'argento, sono conservate le reliquie di Vitaliano, Patrono di Catanzaro. Vitaliano nacque a Capua antica (oggi Santa Maria Capua Vetere) alla fine del VII secolo. Eletto vescovo della città, per le sue eccelse virtù, fu ben presto preso di mira da uomini perversi, che lo calunniarono e lo perseguitarono. Messo in un sacco di cuoio fu gettato in mare, ma fu salvato dalla grazia divina e per questo delitto, punì la città di Capua antica con siccità e malattie. I capuani, pentiti, implorarono il perdono di del Santo, che non mancò di esaudirli e di pregare per loro. Si dice che una pioggia consolatrice irrorò la città, portando via ogni malanno. Dopo varie traversie, si fermò infine a Montevergine, dove morì. Le sue spoglie furono donate alla città di Catanzaro da Papa Callisto II nel 1121.

Cattedrale di Santa Maria Assunta – La storia di San Vitaliano

Piazza Duomo, 24, 88100 Catanzaro CZ, Italy

Contact the property