Home  /  Museo Storico Musicale di Napoli – Cimeli e rari strumenti

Museo Storico Musicale di Napoli – Cimeli e rari strumenti

0
Il Conservatorio di Musica San Pietro a Majella custodice al suo interno oltre a una delle biblioteche musicali più importanti del mondo, una ragguardevole collezioni di beni museali. Vi si trova infatti una pregevole raccolta di cimeli di musicisti e compositori. Il polo espone inoltre strumenti antichi di finissima fattura o utilizzati da illustri personalità, come i pianoforti a tavolo appartenuti a Paisiello e Cimarosa, donati da Caterina II di Russia o un raro esemplare di arpa diatonica (ne esistono solo tre) costruita da Antonio Stradivari, oppure un clavicembalo del 1636 di Andreas Ruckers. Completano le collezioni i ritratti di musicisti celebri, tra cui spiccano il Gioachino Rossini di Domenico Morelli, il Richard Wagner di Francesco Saverio Altamura e il Saverio Mercadante di Filippo Palizzi ed altri ancora.

Museo Storico Musicale di Napoli – Cimeli e rari strumenti

Via S. Pietro a Maiella, 28, 80138 Napoli NA, Italy

Contact the property