Home  /  Orto Botanico – La pianta di Goethe

Orto Botanico – La pianta di Goethe

0
L'orto botanico è l'unico luogo della città a essere stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Qui si coltivavano un tempo piante indigene ed esotiche provenienti dalle terre occupate dalla Repubblica Veneta, dall'Africa e dalle Americhe, mentre ora sono conservate circa seimila specie di piante fra medicinali, grasse, carnivore, velenose ed esotiche. La pianta più antica qui esposta è quella di Goethe, piantata nel 1585 ed ora conservata in una serra ottagonale. Malgrado i suoi dodici metri di altezza, si tratta di una palma nana, divenuta celebre quando Goethe la notò, nel 1786 e, dopo averla analizzata, ne scrisse all'interno della sua opera "La metamorfosi delle piante".

Contact the property