Home  /  Piazzale Arnaldo – Un monaco avverso alla corruzione

Piazzale Arnaldo – Un monaco avverso alla corruzione

0
In mezzo a piazza Arnaldo si erge una grande statua, simbolo commemorativo di Arnaldo da Brescia. Arnaldo fu un monaco del XII secolo che condannò pubblicamente la corruzione del clero bresciano, e che per questo, nel 1155, venne catturato a Roma, processato e condannato a morte. Fu quindi strangolato, bruciato e le sue ceneri furono disperse nel Tevere affinché nessuno le potesse venerare. Negli anni successivi all'unificazione dell'Italia, tuttavia, l'amministrazione comunale, raccogliendo la volontà espressa da gruppi di cittadini impegnati politicamente e culturalmente, decise di ricordare in modo tangibile la figura di questo bresciano, riconoscendo in lui valori di impegno civile e morale in senso laico e libertario. Fu così che nel 1882 venne inaugurato il monumento che oggi possiamo ammirare.

Piazzale Arnaldo – Un monaco avverso alla corruzione

Piazzale Arnaldo, 12, 25121 Brescia BS, Italy

Contact the property