Home  /  Via San Martino e Solferino 48 – Il “Gobbato e so mojere”

Via San Martino e Solferino 48 – Il “Gobbato e so mojere”

0
Sulla facciata dell'edificio di via San Martino e Solferino, al civico 48, si possono notare tre medaglioni scolpiti da Gobbato, un appassionato d'arte proprietario di un caffè del Ghetto Ebraico, che raffigurano Raffaello a sinistra e Tiziano a destra. Gli studenti non furono tuttavia molto gentili con l'artista e per molti anni lo derisero soprannominando i personaggi nei medaglioni "Gobbato e so mojere", cioè Gobbato e sua moglie.

Via San Martino e Solferino 48 – Il “Gobbato e so mojere”

Via Soncin, 1, 35122 Padova PD, Italy

Contact the property